martedì 27 ottobre 2009

Nuova Honda VFR 1200. Troppo fighetta?

Come tutti saprete Honda ha presentato al salone di Tokio la nuova VFR 1200. Un concentrato di potenza (172,6 CV a 10.000 giri e una coppia di 13,2 kgm a 8.750 giri) e tecnologia.

Ora, non prendetemi per pazzo...ma questa moto mi mette un pò di soggezione, mi fa un pò paura...
Oltre a sembrarmi esageratamente potente, mi sembra anche esageratamente tecnologica! Una linea che va oltre a quanto si è visto fino ad oggi in una moto. Troppo perfettina, troppo elegante, troppo particolare, troppo "spinta".
Mi sembra un design poco riuscito per una sport tourer per come la intendo io. Sarà che ho gusti particolari ed un pò "obsoleti" (non avrei in garage una Triumph Sprint del '98 :-) ), sarà che ricordo il VFR come una moto diversa, ma questa, come turistica con gli adesivi con le bandiere degli stati o dei passi raggiunti anno per anno, non ce la vedo proprio!

Mi sembra un'auto di quelle tedesche, (ma anche un pò una moto di quelle con l'elica sul serbatoio) di quelle un pò da fighetto che fa avanti indietro sul lungolago o nel centro storico...
Sto dicendo delle fesserie o qualcuno la pensa come me?

4 commenti:

sl4sh ha detto...

no, per una volta invece ci sta. Questa è la massima espressione della sport tourer, concentrato di tecnologie al top (anche se manca la doppia frizione e il motore V4 che dovrebbe esserne il vanto, è nascosto) a cui si addice la linea "azzardata". Insomma uno statement: "ve lo facciamo vedere noi come si fa". Certo che potevi scegliere una foto migliore per il frontale... tipo questa http://static.blogo.it/motoblog/honda-vfr1200f-2010-azione-e-dettagli/big_honda_vfr1200f_b_22.jpg

kappa ha detto...

Può anche essere...ma non ne sono troppo convinto...

La foto del frontale l'ho messa apposta perchè mi piaceva... :-)

1wildnight ha detto...

anche a me ha fatto lo stesso effetto.. ma credo che come x tutte le novità appena ne vedremo in giro un pò sulle strade non risulterà essere poi così"diversa"ma solo innovativa..

Marco ha detto...

rappresenta un balzo avanti notevole, trasuda ore di lavoro in ogni millimetro... studio dei dettagli feticista... guardare come si armonizzano i riflessi delle carene è vera poesia. Bella? secondo me no, ma parlo di gusto personale, ma è oggettivamente una regina di moto, ciaoe complimenti per il blog!