mercoledì 10 novembre 2010

La special in garage

Non sono andato all'EICMA, quindi, in questa settimana, mi sono documentato il più possibile visitando siti, blog e naturalmente acquistando in edicola le edizioni straordinarie dei due più importanti mensili del settore: "Motociclismo" e "Due Ruote".
Ma la mia attenzione maggiore, tra foto logicamente tutte uguali, è caduta sull'articolo presentato da Due Ruote, "La special in garage".


Si perchè l'autore, racconta che, in questo periodo di crisi, si possa comunque praticare il motociclismo, con stile, anche con un budget ridotto, li indicato in 5000,00€.
Aggiungo io che per avere una moto stilosa se ne possono spendere ancora meno...e chissà, magari un giorno ve lo farò vedere...

Hanno comprato una Suzuki GSX-R 750 del 2001 a pochi euro e l'hanno traformata, restando anche nella legalità, in un mezzo semplice, ma effettivamente personale, seppur un filo teteskodiCermania style.

La via è quella giusta! L'articolo è ganzo e fa pensare!!!

Vi consiglio quindi di comprare Due Ruote in edicola e di guardare il loro video!

P.S.: Due Ruote è molto meglio di Motociclismo...

3 commenti:

sl4sh ha detto...

la moto era in fiera, tra l'altro.

bruttina... però in effetti lo spirito c'era... comprerò la rivista

mi sta sulle balle che sono saliti a 3 euro...

kappa ha detto...

Si lo so che era in fiera...
Giustamente non devi guardare l'estetica ma lo spirito...e secondo me è proprio quello giusto!

Il Nipote ha detto...

Approvo in toto il post.

Io in box ho dei mezzi pagati una cazzata, uno anche regalato (GIURO!!) che con pochi soldi che con calma metterò da parte, torneranno a brillare.

Sono "buoni tutti" a cacciare 10 - 15 - 20 mil euro ed avere la moto bella.

Molto meglio però spendere poco e farsela da soli, o con gli amici fidati (meccanici e compagni capaci di usare le chiavi, io sono una vera sega!!) per poi poter dire "è mia".

E poi ragazzi...al salone...che tristezza!!

Due Ruote è meglio?
Forse perché Motociclismo ormai s'è "fatto il nome" e punta su quello.
ma alla lunga ha davvero stancato.